ENGLISH / FRANÇAIS / DEUTSCH
 
   
     
   


Oad Reizen
RSI
Swiss Olympic
  Dal velocipede ai Mondiali, tra competizione e vita quotidiana
A RUOTA LIBERA
18 agosto - 17 ottobre 2009 | Casa Croci, Mendrisio



In occasione dei prossimi Campionati mondiali di ciclismo su strada, sarà allestita presso la storica Casa Croci di Mendrisio una mostra che ha per protagonista la bicicletta dai suoi esordi all’uso odierno, secondo un percorso in cui agonismo e vita quotidiana si intrecciano.

La mostra curata da Stefania Bianchi, responsabile dell’Archivio storico di Mendrisio, con la collaborazione di Marco Marcacci, Paolo Petrocchi e Renato Simoni, autori della monografia che accompagna e approfondisce i temi considerati nell’esposizione, sarà aperta al pubblico dal 18 agosto fino al 17 ottobre 2009 (mart-ven: 14-17, sabato: 10-12 / 14-17; lunedì chiuso).

Per ognuno dei tre piani della dimora si è messo in luce un aspetto della storia e della diffusione della “due ruote” che trova riscontro nei tre contributi del quaderno-catalogo:

- la bicicletta dai primi modelli (il velocipede) ai sofisticati prodotti d’attualità nel contesto dell’evoluzione del ciclismo (Marco Marcacci),
- la storia dei mondiali in Ticino e di altre prestigiose gare internazionali (Paolo Petrocchi),
- i “primi passi” della bicicletta a Mendrisio e la nascita dei sodalizi sportivi (Renato Simoni).

Lungo questo percorso tematico, si alternano a immagini e oggetti d’epoca spezzoni radiofonici, e riprese televisive, ma anche materiali e accessori specifici di chi pratica questo sport per competizione oppure per il piacere di riscoprire la natura pedalando.

Organizzazione: Comune di Mendrisio - Dicastero Cultura
Info: museo@mendrisio09.ch
 


   
     
     
   
               
         
   
     COPYRIGHT © ASSOCIAZIONE MENDRISIO 09